Via del Lavoro, 14 - 40061 Minerbio (BO)

Tel 051.877716  
Cell 347.6136120
Fax 051.4689624

  • Home
  • Attività e servizi
  • Pratiche per demolizione per esportazione

Pratiche per demolizione per esportazione a Bologna e Ferrara

Nuova Autodemolizione Destro ti propone il servizio di demolizione autoveicoli a Bologna e di demolizione autoveicoli a Ferrara per l’esportazione del tuo veicolo all’estero.
Se desideri infatti procedere alla demolizione delle targhe, cioè alla radiazione del veicolo, con lo scopo di esportarlo all’estero ti basterà fornirci la Carta di Circolazione del veicolo, il Certificato di Proprietà dello stesso, le targhe e il documento di identità valido del proprietario del mezzo; una volta in possesso di questi documenti provvederemo a portarli al Pubblico Registro Automobilistico che rilascerò il Certificato di Radiazione per Esportazione.

Nuova Autodemolizione Destro si occupa da anni della gestione delle pratiche per la demolizione di autoveicoli a Bologna, per la demolizione di autoveicoli a Ferrara e per la demolizione di motocicli, la demolizione di camper e la demolizione di roulotte.
Se desideri procedere alla demolizione di autoveicoli a Bologna o alla demolizione di autoveicoli a Ferrara, Nuova Autodemolizione Destro è a tua disposizione per la redazione delle pratiche per la radiazione del tuo veicolo per esportazione.
Per procedere alla demolizione degli autoveicoli a Bologna e per la autodemolizione di autoveicoli a Ferrara per l’esportazione sarà necessario che tu ci fornisca la documentazione necessaria per la radiazione del mezzo ovvero la Carta di Circolazione del veicolo, il Certificato di Proprietà del mezzo e le targhe dello stesso,  oltre ad un documento di identità valido del possessore dell’automezzo.

Quando Nuova Autodemolizione Destro sarà in possesso di questi documenti si occuperà di comunicare al Pubblico Registro Automobilistico la richiesta per la cessazione della circolazione del veicolo per esportazione, cioè di richiedere la radiazione del veicolo per esportazione. Una volta che il Pubblico Registro Automobilistico riceverà la nostra documentazione provvederà al rilascio del Certificato di Radiazione per Esportazione del veicolo e da quel momento in poi il mezzo non potrà più circolare in Italia prima di una nuova immatricolazione e non sarai più tenuto a pagarne il Bollo.

Nuova Autodemolizione Destro ti offre questo servizio per evitarti di seguire da solo l’iter per il rilascio del Certificato di Radiazione per Esportazione che è molto lungo e complicato per un privato.
Se desideri avere il Certificato di Radiazione per Esportazione autonomamente dovrai presentare i documenti relativi al caso, che sono diversi se il veicolo è immatricolato in Italia o già immatricolato in un altro paese.
Se il veicolo è ancora immatricolato in Italia dovrai presentare i seguenti documenti indifferentemente dal paese straniero dove deve essere esportato:

  • Il Certificato di Proprietà o in alternativa il Foglio Complementare. Nel caso non fossi in possesso di questi documenti dovrai redigere la Nota di Presentazione in duplice copia;
  • Carta di Circolazione del veicolo;
  • Copia di un documento di identità valido;
  • La dichiarazione di esportazione definitiva in cui si dichiara che il veicolo è stato esportato ed è in attesa di immatricolazione, che ti fornirà la nostra autodemolizione;
  • Le targhe del veicolo in questione.

Se invece il veicolo in questione è già stato immatricolato in un altro paese i documenti che ti saranno necessari saranno:

  • La copia della Carta di Circolazione estera o l’attestazione di avvenuta immatricolazione nel paese estero con relativa traduzione dalla lingua originale;
  • La nota di presentazione, modello che ti forniremo e che dovrà essere redatto in duplice copia;
  • La copia di un tuo documento di identità valido.

Quando avrai tutta la documentazione sopra elencata la dovrai presentare ad uno Sportello Telematico dell’Automobilista (STA) oppure all’Ambasciata o al Consolato d’Italia all’esterno i quali provvederanno all’invio del tutto al Pubblico Registro Automobilistico che alla fine ti rilascerà il Certificato di Radiazione per Esportazione.